Pasticceria Ferracina

  • storia5
  • storia13
  • storia15

Quella della mia famiglia è una storia che dura da più di 100 anni. 

Parte dal bisnonno Ferruccio che inizia a sfornare pane fresco tutte le mattine per paese. Chiudendo gli occhi si sente ancora la fragranza della pagnotte ancora calde. 

Una famiglia tutta indaffarata ad amalgamare e impastare acqua, farina e tanti altri ingredienti genuini. Anche in tempi di guerra i nostri nonni non si sono mai fermati e, nonostante i tempi duri, la nostra famiglia con impegno e passione ha continuato a sfornare pane e altri prodotti da forno per il paese, grazie al prezioso contributo di nonno Toni.

Anni '50 e l'Italia è in fase di ricostruzione. Anche la mia famiglia si rimbocca le maniche e nel 1951 viene aperto il primo panificio con ben due vetrine. Era una fase di gran fermento, nuove speranze e nuovi sogni circolavano nell'aria e si mescolavano al sapore fluttuante e inconfondibile dei dolci e delle pagnotte appena infornate. Assieme ai nostri prodotti lievitavano anche le idee in famiglia: nonno Toni e papà Francesco iniziano a creare e offrire prodotti nuovi, soprattutto nel campo della pasticceria.

Assieme al pane ecco comparire pasticcini, dolci, dessert, brioche. Zio Carlo se li ricorda ancora i ragazzini di paese che si fermavano davanti al negozio a indicare, una per una, le numerose tentazioni esposte in vetrina. Gesti che entravano a far parte di nuovi rituali di un paese che stava crescendo e trasformando: il dolce alla domenica o la brioche al mattino erano abitudini che i nostri paesani potevano godersi e che la mia famiglia era ben contenta di soddisfare con i suoi prodotti.

Anni '70 e papà Francesco con mamma Bianca trasformano il negozio in una  vera e propria pasticceria accogliente e ricca di prodotti. Dai dolci come meringate, tiramisù, torte Saint-Honorè, profiteroles, crostate a i deliziosi bignè, cannoli alla crema, ciambelle: chi entrava in pasticceria Ferracina poteva trovare un paradiso di leccornie. 

Poi, in un baleno, eccomi anch'io in laboratorio con papà Francesco, dedicando anima e corpo nel creare piccole opere d'arte di pasticceria, all'insegna sempre della semplicità e genuinità degli ingredienti.

Assieme a Nicoletta e Mariangela, Giacomo quando può, c'impegniamo ad allargare gli orizzonti della pasticceria, rammodernando i locali con l'obiettivo di ricreare la stessa qualità e unicità che contraddistingue i nostri prodotti.

Oggi la pasticceria si appresta affrontare un nuovo futuro, ricco di sfide ma con la certezza che l'amore per i nostri prodotti non verrà mai meno.

Riccardo Ferracina

Utenti Online

Abbiamo 16 visitatori e nessun utente online